Corsa del Ricordo 2018: scheda tecnica

Quinta edizione per la Corsa del Ricordo ideata per commemorare i fatti delle Foibe e l’esodo delle popolazioni Giuliano-Dalmate e per la quale gli organizzatori hanno voluto al loro fianco, per la parte tecnica, il G.S. Bancari Romani che ha ridisegnato il percorso che, grazie alla fattiva collaborazione dell’Esercito Italiano, dopo la partenza nella tradizionale sede di via Oscar Senigaglia, attraverserà le strade della Città Militare della Cecchignola per portare i partecipanti a correre in uno scenario inusuale e quasi inedito.

Mappa del percorso 2018 – cliccare sull’immagine per ingrandire

Previsti due percorsi, uno competitivo di 10 km che si articolerà, a differenza delle precedenti edizioni, in un unico giro e un altro non competitivo di circa 3 km aperto a tutti. Per entrambe le prove, la partenza è prevista alle ore 9:00 per limitare al minimo i disagi nei confronti del traffico locale e degli abitanti della zona.

Usciti dalla già citata via Senigaglia, subito una prima svolta a destra su Via Laurentina e una successiva su via dei Corazzieri per proseguire sempre in leggera discesa nel punto più basso del percorso dove termina il km 1.

Ora 3 km di continua e costante ascesa dapprima lungo Via della Divisione Torino, Piazza Ludovico Cerva (km 2) e via dei Genieri per arrivare, poco prima del km 3, all’ingresso della zona riservata della Città Militare. La salita prosegue lungo Viale dell’Esercito (contromano) fino al km 4 (punto più alto del percorso) dove una secca svolta a sinistra, condurrà, lungo via dei Bersaglieri, all’interno della zona residenziale della Cecchignola dove è posizionato il ristoro intermedio poco prima del km 5.

Dal km 5,3 circa un tratto dapprima lungo Via della Cecchignola e poi su Via di tor Pagnotta, dove occorre un pò di attenzione in quanto la sede stradale è condivisa, seppur attentamente divisa e protetta, con il traffico veicolare.

Al km 6,3 Km sarà presente un rilevamento chip intermedio poco prima di riprendere Viale dell’Esercito sempre contromano.

Poco prima del km 7 riprende la discesa che, lambendo il centro Sportivo dell’Esercito, percorrendo di nuovo Viale dei Genieri e successivamente Via Matteo Bartoli porterà gli atleti fino al km 9,2 dove inizierà l’ultima ascesa verso Via Laurentina per tagliare il traguardo, dopo una decisa svolta a destra, laddove si era partiti, ma in senso contrario.

 

                                             Altimetria 2018 – cliccare sull’immagine per ingrandire

 

Dieci km perfettamente misurati, non piatti ma sicuramente allenanti e con molte variazioni che renderanno sicuramente non monotono il percorso.

Verranno premiati i primi 10 assoluti M/F (i primi 3 M/F in denaro) e primi tre classificati/e di tutte le categorie previste dalla Fidal.

 

CLAUDIO LEONCINI

 

NOTA: le schede tecniche delle gare vengono redatte in base alle informazioni presenti sui siti ufficiali delle competizioni e da aggiornamenti ricevuti dagli organizzatori. Variazioni di percorso dovute a situazioni contingenti dell’ultimo momento (come avvenuto domenica scorsa alla 3 Comuni) non riescono ad essere recepite in tempo utile per aggiornare tempestivamente gli iscritti

Commenti

Commenti

Lascia un commento