Pavona Run 2017: scheda tecnica

Pavona è un paese situato alle pendici dei Colli Albani a circa 25 km da Roma e non presenta particolari attrattive turistiche (anche se nelle adiacenze vi sono tracce e resti che vanno dall’epoca romana a quella medievale) in quanto sorto nei primi Anni Venti del XX° secolo.

La Pavona Run festeggia, nel 2017, il traguardo delle 10 edizioni sebbene la prima risalga al gennaio del 2004. Da allora altre 5 edizioni, sempre a gennaio e sempre a cura dei Runners Ciampino, su distanze variabili tra gli 11 km e i 12 km e un numero di arrivati in costante crescita fino ad oltrepassare il muro dei 1.000 nel 2007 e, successivamente, attestarsi poco sotto tale soglia.

Nel 2010 lo stop che è durato fino al 2014 quando, a cura di LBM sport, è ricomparsa nei calendari podistici nel mese di marzo. Poi la successiva edizione a luglio, quella del 2016 a novembre e quest’anno ad aprile. Difficile capire se possa essere la collocazione definitiva anche perchè l’instabilità della collocazione nel calendario podistico ha drasticamente ridotto il numero dei classificati ma l’attenta regia di LBM dovrebbe riuscire ad invertire la tendenza.

La partenza della gara (ore 10:00) avviene lungo la Via del Mare che collega Albano a Torvaianica a circa 200 mt slm e il primo km è in leggera salita direzione Via Nettunese che si percorre per circa 500 mt. Al km 2,5 Km si è nuovamente lungo la Via del Mare che si percorre, ora, in senso contrario (e quindi in leggera discesa) attraversando dapprima i binari della linea ferroviaria Roma-Velletri (inaugurata nel 1863 da papa Pio IX e tutt’oggi ancora in esercizio) e poco dopo transitando nuovamente sotto l’arco di partenza intorno al km 3,5. La lieve discesa prosegue fino poco oltre il 5° km quando si entra nella frazione di Pian Savelli con circa 3 km di lieve falsopiano in salita.

Al km 8,2 si è nuovamente sulla Via del Mare ma per giungere al traguardo occorre ancora percorrere un ampio “biscotto” e ritrovarsi sotto l’arco di partenza dopo circa 10 Km. La gara è ufficialmente di 10.000 mt ma da una misurazione più attenta la distanza è di circa 150 mt superiore e i tempi di gara lo testimoniano.

Le premiazioni i primi 3 assoluti M/F con premi in denaro e (solo) i primi 3 delle consuete categorie Fidal M/F.

Si ricorda che la Pavona Run (QQ) e il Giro delle Ville Tuscolane (solo QT) costituiscono una concomitanza e pertanto la gara di Frascati è valida per la Quantità solo in alternativa alla gara di Pavona. In caso di partecipazione ad entrambe le gare, verrà considerata la partecipazione a Pavona in quanto valida anche per la Qualità.

 

Claudio Leoncini

Commenti

Commenti

Lascia un commento