TERZA TAPPA CORRI PER IL VERDE: ancora una domenica di successi per lo YOUNG TEAM

L’antico Porto di Traiano a Fiumicino è una vera e propria oasi di pace, uno spettacolo di natura e storia che si apre inaspettatamente percorrendo la Via Portuense poco prima di arrivare al mare.
Proprio qui in  questa vasta area archeologica  dove 2000 anni fa sorgeva la più grande infrastruttura portuale del mondo romano antico, si è svolta oggi la terza tappa della Corri per il Verde.
Se a questo contesto ideale aggiungi una organizzazione collaudata da 46 edizioni il risultato non può che essere SUPER come dice la mamma della nostra francesina LUCE Molitor che anche oggi è salita sul podio, ancora più in alto,  al primo posto e se continua così rischia di conquistare il titolo della Corri per il Verde 2017 per la sua categoria esordiente A…..sei bravissima Luce ce la puoi fare!!!!!
Titolo già in tasca invece per la nostra super campionessa Isabella Ferri che vincendo anche oggi si aggiudica con una tappa di  anticipo la vittoria matematica della Corri per il Verde 2017 replicando il risultato dello scorso anno, nel 2016 campionessa della Corri per il Verde categoria esordiente, nel 2017 campionessa per la categoria ragazze, che dire…..SUPERRRR!!!!!!
Sempre in campo femminile premiata come 9^ fra le migliori 10 la più piccola del gruppo di oggi,  SERENA IGNARRA, delusa perché avrebbe potuto fare molto meglio se non fosse caduta lungo il percorso inciampando sul nastro, ma ci rifaremo alla prossima vedrai….;-) a consolarla la sorellina FRANCESCA che poco prima aveva corso i 600 mt tra le Pulcine… brava anche lei!!!!
Non sono certo da meno i cadetti, il gruppo dei boys, parliamo di MARCO ALBERTAZZI,  LUCA RICCI, ALESSANDRO VERGINE, peccato per TIZIANO CASTAURO che proprio all’ultimo  ha dovuto rinunciare per un piccolo infortunio, sarà per la prossima volta. Marco e Luca  si confermano in miglioramento,  per Alessandro buona la prima, ha usato giustamente prudenza come raccomandato dai tecnici, ora sa che alla prossima può osare….continuiamo tutti così
Una garanzia  SAMUELE MONACO, senza scomporsi con il suo naturale aplomb porta a casa un ottimo risultato, dopo essersi allenato il giorno prima a Caracalla  con peso e giavellotto con Nadia Checchini, il nostro tecnico specialista dei lanci.
Sui 1000 mt è la volta degli esordienti GABRIELE UNGARO e ANDREA CIPRESSO, bravo Gabriele l’impegno aumenta e i risultati pure, Andrea che per correre forte ha dovuto rinunciare a parlare 🙂
E poi ancora DAVIDE UNGARO, il pulcino oversize, e MICHELANGELO MONTICELLI il piccolo grande cucciolo,  a chiudere la giornata.
Abbiamo ancora due settimane prima della quarta tappa, quella del 10 dicembre alla Villa dei Quintili, abbiamo tutto il tempo per continuare ad allenarci e fare del nostro meglio…..dajeeee!!!!

Commenti

Commenti

Lascia un commento