Vola Ciampino 2018: scheda tecnica

Nata nel marzo del 1999, la “Vola Ciampino” festeggia quest’anno le 20 edizioni confermando la propria collocazione nel calendario podistico laziale all’ultima domenica di marzo (quella del cambio ora solare-ora legale) sempre ovviamente sotto l’attenta regia di Ranieri Carenza e dai suoi fidi collaboratori dei Runners Ciampino.

Consueto orario di partenza alle 10:15 come conseguenza dell’attraversamento, poco dopo il 2° Km, dei binari della stazione ferroviaria Ciampino-Casabianca.

Nel corso delle prime edizioni, la Vola Ciampino, si è disputata su una distanza ufficiale di 9,950 Km poi portata ai canonici 10 Km nel 2006; ma negli anni seguenti un paio di edizioni hanno avuto la lunghezza ridotta a 9,8 Km. Dal 2014 si è passati a 9,900 Km e tale distanza è confermata anche per l’edizione corrente. Difficile comprendere perché non si riescano a recuperare i 100 mt mancanti.

Sin dalle edizioni a cavallo del cambio millennio, hanno preso il via circa 700/800 partecipanti ma, rapidamente, si è superato il migliaio per portarsi, nel 2008, al record di arrivati quasi prossimo ai 2.000, limite che finalmente è stato superato nel 2017.

Confermata anche per il 2018 la novità, introdotta lo scorso anno, per quanto concerne il percorso: partenza arretrata di circa 300 mt lungo Viale j. F. Kennedy e conseguentemente anche l’arrivo, visto che le strade percorse risultano le medesime. Oltre al poter, in questo modo, disporre di un’area gazebo per le società più accogliente, la scelta è sicuramente indovinata visto che la partenza sul cavalcavia ferroviario Ponte di Morena presentava sempre qualche criticità in termini di sicurezza. Con questa variazione si arriverà più sgranati nel tratto di curve a 90° e successiva rotonda che si presentano nei primi 1000 metri di gara. Superate queste piccole insidie si prosegue, sempre in leggerissima salita, fino al km 2,3 dove si incrocia la Via dei Laghi che si percorre per quasi un km. In prossimità del 4° Km la strada inizia gradualmente a scendere lungo via Mura dei Francesi.

Mappa del percorso tratta dal sito www.volaciampino.it – (cliccare sull’immagine per ingrandire)

Poco dopo il 5° Km si percorre un lungo “biscotto” tra due vie parallele attigue (ristoro di metà gara) per poi riprendere il percorso in discesa fino a passare nuovamente sul cavalcavia ferroviario (in senso contrario) intorno al 7° Km.

Da qui si continua a procedere ancora in leggera discesa verso la zona industriale e commerciale di Ciampino fino al km 8,5 dove si inizia ad invertire il senso di marcia per risalire lentamente verso l’arrivo posto in corrispondenza della partenza lungo Viale J. F. Kennedy.

Gara sempre di buon livello tecnico di partecipazione e per la quale, in media, occorre chiudere poco sotto i 4’00/Km per rientrare tra i primi 200 uomini e terminare meglio dei 4’30”/Km per essere tra le prime 50 donne.

Tra le certezze della Vola Ciampino, oltre all’irrinunciabile tris di calzini personalizzati, anche le consuete ricche premiazioni che vedono, oltre ai primi 5 uomini e alle prime 5 donne al traguardo, anche i primi 10 di ogni categoria Fidal.

ATTENZIONE: come già anticipato, domenica 25 marzo scatterà l’ora legale e pertanto, soprattutto i ritardatari cronici, inizino a prendere per tempo contromisure adeguate!

 

 

CLAUDIO LEONCINI

Commenti

Commenti

Lascia un commento