Rock & Run 2019: scheda tecnica

Ottava edizione  settima edizione della Rock & Run, una delle numerose gare che vedono come scenario la meravigliosa Pineta di Castelfusano, che quest’anno torna alla propria naturale collocazione di febbraio dopo il forzato spostamento ad aprile nel 2018. Organizzata dalla Run Race  Management, ha come centro logistico per partenza e arrivo la Rotonda di Ostia prossimo teatro, tra circa un mese, della zona arrivo della 45^ edizione della Huawei Roma Ostia.

La prima edizione si è svolta nel giugno del 2010, seguìto da un biennio 2013/2014 di sospensione per poi riprendere e attestarsi stabilmente intorno agli 800 classificati fino all’edizione record del 2017 con ben 1.115 arrivati in virtù di una distanza molto allenante lungo un percorso praticamente pianeggiante e chiuso al traffico. Nel 2018 un dimezzamento degli arrivati, rispetto all’anno precedente, causato senza dubbio dallo spostamento di data già menzionato.

           Percorso – cliccare sull’immagine per ingrandire

La partenza avviene alle ore 10:00 in Via Alessandro Geraldini incrocio Via Isabella di Castiglia con direzione Via Cristoforo Colombo. Dopo circa 350 mt verso Roma, si entra nel classico Circuito ovvero proprio i viali dove il 6 giugno del 1954 prese il via il XIII° Gran Premio di Formula 1 di Roma.

In sostanza sono 6,650 Km da ripetere due volte, in senso orario, lungo Via del Gran Pavese, Viale Mediterraneo, Via del Circuito e Viale Cristoforo Colombo. A differenza di tutte le altre gare che si svolgono in questo quadrante della Pineta (Ostia in Corsa per l’ambiente, Trofeo Lidense, 30 Km del Mare di Roma e Rincorriamo la pace per Emergency), non si percorre Via della Villa di Plinio.

Il tratto sterrato si incontra una prima volta tra il km 2,7 e il km 4,9 e una seconda volta tra il km 9,3 e il km 11,5. Terminati i due giri del Circuito si prosegue lungo la Colombo per ripercorrere le prime centinaia di metri di gara in verso contrario

L’unica “asperità” del percorso è il tratto di Colombo che supera la ferrovia dopo circa 300 mt dalla partenza e a circa 300 mt dall’arrivo.

Il tempo massimo di gara è fissato in 1h45′ (7’30” km)

Il ristoro intermedio è posizionato al km 6 all’incrocio tra la Colombo e Via della villa di Plinio e, volendo, se ne può usufruire anche al km 12,700.

Verranno premiati i primi 3 assoluti M/F e i primi 3 delle consuete categorie M/F.

 

AVVERTENZA: è estremamente consigliato NON parcheggiare le proprie auto, per motivi di sicurezza legati a possibili furti, lungo le vie limitrofe ai binari e relative traverse ma preferire il lungomare, la Rotonda e le zone nelle vicinanze degli stabilimenti Venezia e Sporting Beach.

 

CLAUDIO LEONCINI

Commenti

Commenti

Lascia un commento